Italiana Investigatori. Agenzia Investigativa Novi Di Modena

Siamo il primo Network per expertise in ambito di investigazioni a Milano,
Roma, in Italia e all’estero.

Perché Italiana Investigatori Network?

Perché il tratto che più ci contraddistingue è la crescente reputazione per l'integrità professionale maturata nel settore.

Perché siamo capaci di riservare offerte puntuali e rispondenti alle necessità proprie del committente. 

Perché conosciamo la materia, le leggi ed i limiti tecnologici permessi.
E li rispettiamo fino in fondo.

Perché i nostri valori hanno a che fare con tutto ciò che renderà il cliente «unico», sia per considerazione che per soluzione proposta. 

Italiana Investigatori è una delle realtà maggiormente strutturate per la gestione dei servizi investigativi propri di 
«un'agenzia investigativa, un detective privato e/o un investigatore privato».


Quanto costa un investigatore privato?

Il senso comune suggerisce che “chi più spende, meno spende”, ma questo non è sempre vero, infatti molto spesso, i soldi meglio investiti sono quelli profusi per evitare un pessimo affare o, peggio, una situazione del tutto inattesa.

Ma veniamo con ordine e nel concreto: quanto costa un investigatore privato?

Sappiamo che per svolgere la propria professione ogni investigatore privato deve risultare in possesso di una licenza investigativa rilasciata dalla prefettura di competenza.

Fatta questa premessa, squisitamente riguardante i requisiti tecnici, nella "sostanza" il valore che fa la differenza, come per molte professioni, è dato dal “fattore umano” del singolo professionista.

Infatti a parità di preparazione tecnica ed esperienza, c’è differenza tra “fare” ed “essere” un medico, "fare ed essere un insegnate" o, in questo caso, “fare o essere un investigatore", non a caso il tratto distintivo, è infatti dato dallo spirito di condivisione che anima il singolo attore che, in breve, fa della "sua professione", un proprio modo di "essere".

Si può ben dire per esempio, che un "bravo maestro" è un "costruttore di uomini”, o che un "bravo medico" è chi sa restituire serenità al proprio paziente e alle persone che lo circondano.

Un "bravo investigatore", invece, come un sapiente artigiano, è un “restauratore di serenità”, un “fine ritrattista” che sa immortalare sentimenti positivi e negativi sapendo indicare quale direzione imprimere a scelte difficili o dolorose, rispettando silenzi e pudori, nel sigillo della più assoluta segretezza, ed avendo l’atteggiamento di chi non giudica, neppure con lo sguardo.

Il costo di un’investigazione pertanto, nel momento in cui permette di sostenere il cliente nei suoi momenti più difficili, oppure a prendere consapevolezza di come affrontarli - ristabilendo qualità di vita e serenità di prospettiva - diventa una “spesa senza peso”, in breve, uno di quei valori il cui prezzo si dimentica.

I servizi di un investigatore privato che permette di "evitare" un matrimonio con chi potrebbe essere la causa permanente della tua infelicità, di una vita svuotata di colori e sentimenti (o di esborsi non quantificabili): quanto vale?

Scoprire "in tempo" che la persona di cui ti fidi "il tuo socio in affari", ti sottrae segreti e strategie aziendali, il portafoglio clienti, anni di fatica ed i sogni di una vita: quanto vale?

Scoprire "in tempo" che un tuo dipendente si è reso protagonista di sottrazioni ripetute, di artifici e raggiri contabili, profittando della fiducia mal riposta: quanto vale?

Scoprire che il carattere taciturno e scontroso di tuo figlio non è frutto di un gene ereditario, ma è conseguenza di cattive frequentazioni o di comportamenti vessatori dei quali è vittima: quanto vale?

Ma specialmente, "scoprire in tempo tutto questo", quanto vale?

Ludwig Wittgenstein diceva che “un problema ben posto è per metà risolto”.

In economia invece si parla di investimento quando una spesa sostenuta a fronte dell’acquisizione di un’utilità che si protrae nel tempo, genera ricavi, compensi o benefici a breve, medio e lungo termine.

Il valore aggiunto che un bravo investigatore privato sa riservare ai propri clienti, infatti, è specialmente l’esperienza e la capacità di identificare immediatamente l’essenza del problema, così da favorire il cliente in termini di tempo e vantaggio economico e giungere alla "miglior soluzione" investigativa, nel rispetto delle esigenze e delicatezze che il committente merita: anche se non pienamente richieste dalle priorità dell’indagine.

La previsione di un compenso orario tuttavia, non lascia opportuno spazio alle componenti legate all’empatia con il cliente, nonché eventualmente alla condivisione, anche psicologica, del problema da risolvere, penalizzando, spesso, ogni possibilità di approfondimento.

Come può un investigatore dimostrare di condividere "pienamente" il problema dei propri clienti, se la componente principale del proprio profitto è proprio quella di "allungare" il periodo di indagine necessario per arrivare alla soluzione del problema? 

I vecchi avvocati milanesi dicevano “causa che pende, la rende”, e questo quasi sempre comportava lungaggini processuali spesso inutili.

Esistono infatti circostanze nelle quali è necessario profondere un maggiore sforzo, anche nella piena consapevolezza dell’esiguità di raggiungere il risultato sperato.

Dopotutto come si può applicare una tariffa oraria ad un’intuizione investigativa che può far risparmiare decine e decine di giorni di appostamento o di rischioso pedinamento?

Oppure calcolare il costo dell’esperienza che permette di ottenere “la foto fumante” evitando di addebitare al cliente costi superflui?

Questi esempi lasciano facilmente intuire l'enome diversita di prospettiva adottabile e, specialmente, quanto diversamente si possa rispondere ad una delle domande maggiormente richieste riguardo "le tariffe di un investigatore privato?"

In ogni caso, ricordiamo che la tariffa oraria richiesta da un’agenzia investigativa od un investigatore privato, oscilla mediamente fra i 40 ed i 120 euro l’ora.

Ricordiamo che per tutto ciò che vorrete approfondire, nonché per ogni richiesta di aiuto, o per scoprie nel detteglio "quanto costa un investigatore privato", nonché per argomentare eventuali approdimenti per la personale problematica riscontrata, si consiglia di inserire la relativa domanda in una "bottiglia da gettare nel mare del web, dedicato alle investigazioni".

Il nome della "bottiglia" è E-mail, la "riva" di destinazione è info@italianainvestigatori.it

Come si svolge l'indagine

Spiegaci il problema
Firma il mandato investigativo.
Segui passo per passo gli sviluppi dell'indagine.
Resta in attesa del dossier conclusivo (circa 1-2 gg)
Visti gli esiti, agisci per tempo per risolvere il problema.
Massima trasparenza nei preventivi.
Evidenze dal valore probatorio, indiziario e testimoniale.
Dossier curati nei minimi dettagli e validi in sede giudiziaria.