Investigazioni per studi legali

Investigazioni in materia di diritto dell'esecuzione forzata

L'insieme delle iniziative promossa dal creditore.

Investigazioni in materia di diritto dell'esecuzione forzata


L’esecuzione forzata è la parte “finale” dell’attività, promossa dal creditore, che agisce per vedere coattivamente realizzato il risultato economico del proprio diritto azionato giudizialmente.


Si parla infatti di esecuzione forzata, mobiliare, immobiliare e presso terzi, a seconda del cespite aggredito dall’azione di recupero del credito.

È, spesso, necessario il ricorso all’investigatore privato quando il bene mobile non si trova, perché sottratto od occultato, o quando sul bene immobile viene creata una artificiosa situazione che ne diminuisca la valenza economica, in modo tale che il bene pignorato possa essere acquistato da un terzo interessato contiguo al debitore stesso.

In caso di crediti, poi, risulta rilevante condurre un’approfondita indagine sul “debitore del debitore” per l’esercizio, da parte dello studio legale, delle conseguenti azioni surrogatorie, come ad esempio il pignoramento presso terzi.