Investigazioni personali coniugali e familiari

Investigazioni su condotte di ludopatia, alcolismo, tossicodipendenza

Accertare se i comportamenti sono isolati, in concorso di un “complice interessato”, o di una nefasta frequentazione.

Investigazioni su condotte di ludopatia, alcolismo, tossicodipendenza


Queste fattispecie, che, spesso, hanno avuto dignità letteraria, come nel caso del celebre libro di Fëdor Dostoevskij “Il Giocatore”, o in quello di Roth “La leggenda del santo bevitore”, si sono oggi arricchite delle innumerevoli casistiche di cronaca legate alla ludopatia.


In tali fattispecie, al detective privato è richiesto di svolgere una funzione più terapeutica che investigativa.

Infatti, l’attività deve non solo fornire prove inoppugnabili delle viziosità lamentate, ma anche accertare se i comportamenti isolati sono stati posti in essere con il concorso di un “complice interessato”, o di una nefasta frequentazione, che spinga al perpetrarsi di simili condotte.

La sensibilità (singola e collettiva) si pone il problema di accordare grande attenzione al problema delle dipendenze.

Non solo quelle da sostanza come droga (farmaci e psicofarmaci), alcool, sigarette e cibo, ma anche a quelle comportamentali come il gioco d’azzardo (dipendenza da slot machine, scommesse, lotterie, casinò), sesso (dipendenza da rapporti sessuali compulsivi), ortoressia (dipendenza ossessiva dal controllo della presunta qualità del cibo), codipendenza (dipendenza affettiva da un altro essere umano), internet addiction (dipendenza da internet e dai social media), lavoro (dipendenza “workaholic“), fitness (dipendenza da esercizio fisico estenuante), shopping (dipendenza dagli acquisti compulsivi) e tante altre oggetto di studio.

In questo articolo ci si è prefissi di affrontare l’Inquadramento dei fenomeni di:


Ludopatia

Con questo termine ludopatia fa riferimento alla condizione di dipendenza dal gioco d’azzardo.

Nei testi di ambito medico-psichiatrico e psicologico compare come sinonimo non preferenziale di gioco d’azzardo patologico.

Quest’ultima definizione, anche nella forma abbreviata dell’acronimo G.A.P., è il termine tecnico e raccomandato. Esso trova posto nelle classificazioni scientifiche come il DSM 5 (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders), curato dall’ American Psychiatric Association.


Alcolismo

La maggior parte delle persone nel corso della vita ha assunto alcol e questo non è un comportamento patologico.

Tuttavia il consumo di eccessive quantità di alcol si considera un disturbo quando implica una compromissione del comportamento psico-sociale dell’individuo o quando si manifesta una dipendenza (ossia l’incapacità a rimanere sobri). In questi casi si parla di abuso alcolico e di alcolismo.


Tossicodipendenza

In genere si fa riferimento alla dipendenza dalle droghe più conosciute e dalle sostanze illegali, ma in realtà vanno ricomprese anche alcol e sostanze psicotrope (farmaci che modificano lo stato psichico) come ad esempio sonniferi o ansiolitici.

Esistono inoltre altre sostanze che causano dipendenza alla persona ci sono anche (caffeina, nicotina; alcuni farmaci come analgesici, antimicrobici, antiinfiammatori, antistaminici, gastrointestinali, miorilassanti, vascolari, ma anche benzina, vernice, metalli pesanti, gas nervini, anidride carbonica, ossido di carbonio ecc.)

Sono sostanze che agiscono sul sistema nervoso centrale, sul cervello e sullo stato di salute generale, producendo alterazioni (spesso evidenti) nel modo sentire e comportarsi di una persona e che possono provocare intossicazione per assunzione eccessiva di una determinata sostanza (abuso, sino all’overdose !).

Fenomeni connessi:

- dipendenza: stato in cui una persona ha un desiderio irresistibile di assumere la sostanza (Craving).

Non riesce a farne a meno anche se si rende conto di avere un problema.

- tolleranza: bisogno di assumere una quantità sempre maggiore della sostanza.

- astinenza: avviene quando una persona dipendente sospende o riduce l'assunzione della sostanza.

Senza di essa soffre sia fisicamente che psicologicamente.


Alcuni riferimenti statistici:

Ludopatia

101,8 miliardi di euro 

E' quanto, nel 2017, 17 milioni di italiani hanno speso nel gioco d’azzardo.

Secondo la Relazione Gestionale redatta dall’Agenzia Dogane e Monopoli, a fine 2017 la maggiore voce di spesa riguardava le slot machine (25,4 miliardi) e le Videolottery (23,5 miliardi).

Sul territorio nazionale erano distribuite ben 366.399 slot machine. 16,3 sono poi i miliardi spesi nei giochi di carte, seguiti dalle scommesse sportive con 10 miliardi, le lotterie con 9 miliardi e il lotto con 7,5 miliardi.

Più sotto il bingo e le scommesse online.

Particolarmente interessante è una ricerca del 2017 condotta dal CNR di Pisa, effettuata utilizzando il “Problem Gambling Severity Index” (PGSI).

Si tratta di una metodologia di valutazione che colloca il soggetto in quattro fasce, di cui l’ultima è quella del giocatore problematico, ossia colui che potrebbe essere soggetto ad una perdita di controllo nel suo agire d’azzardo:

- spende spesso oltre la sua disponibilità;
- è oggetto di comportamenti compulsivi; - è colpito da stress e ansia da gioco.

In Italia, i giocatori problematici sarebbero 400 mila, in leggera crescita sul 2016.

Il trend di medio periodo, però, è preoccupante: in dieci anni il numero è aumentato di quattro volte.


Alcolismo

L’O.M.S. (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha stimato, nel 2010, che le persone affette da alcolismo nel mondo fossero circa 208 milioni (il 4,1% della popolazione mondiale oltre i 15 anni).

L’alcolismo è più comune nei maschi e nei giovani adulti (anche se i danni dell’alcol sono più pesanti nel sesso femminile) ed è considerato uno dei problemi sanitari e sociali più rilevanti.

La dipendenza alcolica è un fenomeno talmente grande da essere considerato una delle principali problematiche di salute al mondo.

Da uno studio epidemiologico condotto negli USA “è emerso che circa il 13% delle persone, ad un certo punto della vita, soddisfa i criteri del DSM per la diagnosi di abuso di alcol e il 5% per la diagnosi di dipendenza da alcol”.

L’alcolismo è una problematica in crescita e l’abuso alcolico si diffonde soprattutto fra i più giovani.

Nell’ottobre 2018 Eurispes (che aveva curato, nel 1984, il primo rapporto sull’alcolismo) ed ENPAM, analizzando ed incrociando diverse fonti statistiche hanno calcolato i decessi causati dall’alcol in Italia negli ultimi 10 anni.

435.000 morti dal 2008 al 2017 per patologie alcol-correlate, incidenti stradali, incidenti sul lavoro, incidenti domestici e omicidi o suicidi legati allo stato di alterazione psicofisica.

Di questi, 296.500 sono uomini, 139.000 donne.


Tossicodipendenza

Il Ministero dell’Interno, nel novembre 2018, ha reso pubblico il report intitolato “Le tossicodipendenze in Italia (anno 2017)”.

Dalla lettura delle diverse fonti statistiche risulta quanto segue.

L’ISTAT ha stimato 6,2 milioni di utilizzatori di cannabis, un milione quelli che usano cocaina, 285mila gli eroinomani e 590mila i drogati ‘chimici’ di ecstasy, LSD, amfetamine.

Da 27.718 del 2015 a 38.613 del 2017, +39%.

È l’aumento dell’uso di droga fra i minori.

Quadruplicato il consumo, che è raddoppiato per gli adulti.

Dal 2016 sono aumentati i decessi correlati alla droga, soprattutto per eroina.

Il primo contatto con le sostanze per un ragazzo su due è avvenuto entro i 14 anni.

La spesa per il consumo di stupefacenti in Italia ammonta a 14,4 miliardi di euro (il 40% per cocaina, il 28% per la cannabis e il 16% eroina).

Le attività economiche connesse al mercato delle sostanze psicoattive illegali rappresentano il 75% del business e pesano per lo 0,9% sul PIL.

Solo considerando la fascia di età 15-64 anni, il 22% ha fatto (e probabilmente lo fa tutt’ora) uso di stupefacenti.

La crescita è dimostrata dall’aumento dei blitz anti droga:

Il numero delle operazioni è salito dell’8%, con un incremento delle sostanze sequestrate (+60%).

Il 95% dei sequestri ha riguardato cannabinoidi, il 4% cocaina.

I condannati in via definitiva nel 2017 per crimini droga-correlati sono maschi (94%) e italiani (56%).

La classe di età più rappresentata è quella dei 25-34enni (35%), seguita dai 35-54enni (31%) e dai 18-24enni (28%).

I minori rappresentano il 2% del totale: per la quasi totalità sono maschi (99%) e per il 45% sono stranieri.

Discende, molto spesso, l’obbligo di denuncia e perseguimento dei reati, ravvisabili in caso di positivi riscontri dell’attività di indagine, e ciò nei confronti di qualunque soggetto ne sia autore, protagonista o, comunque coinvolto.

Si prospetta la necessità che investigazioni ed indagini vengano esperite con la massima flessibilità e con il ricorso alla più ampia gamma di strategie investigative.

Si va dalla sorveglianza fisica (osservazione, controllo, pedinamento) od elettronica, attraverso le opportune strumentazioni quotidianamente ed innovativamente offerte dallo sviluppo tecnologico quotidiano alla profilatura personale e psicologica dei soggetti coinvolti, alle attività di indagine su fonti aperte (le c.d. OSINT, Open Source INTellegence).

Sei un esperto, uno studioso o sei interessato alla materia?

Compila il form, puoi proporre un contributo al nostro articolo, oppure presentarci eventuali domande, richieste di approfondimento, nonché personali aspetti di interesse che vorresti né diventassero integrazione.

Ovviamente non rispondiamo ad ogni messaggio, tuttavia li leggiamo tutti con molta attenzione.

Alcuni infatti, richiedono private considerazioni, altri daranno vita alla composizione di apposite, e opportunamente anonimizzate, domande frequenti che pubblicheremo sul sito, i restanti, invece, oltre a poter costituire “oggetto” di apposite prospettive di indagine e verifica, potranno suggerire argomenti di futura trattazione dei nostri articoli.

Grazie per l’eventuale contributo

Buon lavoro a tutti.
Italiana Investigatori Network

Rilascio il consenso *
(GDPR 2016/679 UE)

Investigazioni personali coniugali e familiari più richieste

Investigazioni su tradimenti e infedeltà coniugale
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su tradimenti e infedeltà coniugale

Sempre più spesso tra colleghi si instaurano relazioni amorose che durano anni all’insaputa del coniuge (che molto frequentemente conosce il partner della moglie o del marito).

Scopri di più
Investigazioni su violazione dei doveri coniugali
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su violazione dei doveri coniugali

Fedeltà, assistenza morale e materiale, collaborazione nell'interesse della famiglia e alla coabitazione.

Scopri di più
Investigazioni e verifiche prematrimoniali
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni e verifiche prematrimoniali

“Imbarcarsi” in una relazione con una persona potenzialmente sbagliata.

Scopri di più
Investigazioni per la determinazione assegno di mantenimento
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni per la determinazione assegno di mantenimento

Gli assegni di mantenimento al coniuge o ai figli.

Scopri di più
Investigazioni sulla reale consistenza reddituale, patrimoniale e capacità di spesa
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni sulla reale consistenza reddituale, patrimoniale e capacità di spesa

Una esatta verifica della reale capacità di spesa e della consistenza reddituale e patrimoniale di qualsivoglia soggetto economico, sia esso persona fisica o giuridica, acquisisce una rilevanza primaria in qualsivoglia attività finanziaria. 

Scopri di più
Investigazioni su problematiche inerenti all'affidamento dei figli
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su problematiche inerenti all'affidamento dei figli

Questa tipizzazione di indagine è normalmente “ancillare”, o prodromica, ad una iniziativa giudiziaria che abbia come oggetto l’affidamento o la revoca di figli minori, precedentemente affidati da provvedimenti giudiziari specifici.

Scopri di più
Investigazioni sulle frequentazioni di minori e giovani
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni sulle frequentazioni di minori e giovani

L’esistenza o meno di situazioni a rischio.

Scopri di più
Investigazioni su maltrattamenti di minori, anziani e categorie protette
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su maltrattamenti di minori, anziani e categorie protette

Questo settore investigativo ha visto la progressiva utilizzazione di forme di sorveglianza fisica ed elettronica, che svolgendo anche una funzione di deterrenza, porta ad eliminare alla radice il rischio di tali odiosità.

Scopri di più
Investigazioni e verifiche dell’assenteismo scolastico
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni e verifiche dell’assenteismo scolastico

Il canonico “bigiare”.

Scopri di più
Investigazioni su violenze domestiche e maltrattamenti in famiglia
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su violenze domestiche e maltrattamenti in famiglia

Si tratta di un ambito investigativo di particolare delicatezza, riguardando situazioni non solo che coinvolgono integrità fisica, psicologica e psichica di soggetti indifesi.

Scopri di più
Investigazioni su abusi fisici o psichici alla persona
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su abusi fisici o psichici alla persona

Le violenze, i maltrattamenti e gli abusi possono accadere in tutte le fasi della vita. 

Scopri di più
Investigazioni su tentativi di estorsione, minacce e gesti intimidatori
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su tentativi di estorsione, minacce e gesti intimidatori

I comportamenti oggetto dell’indagine esaminata sono spesso, se non sempre, prodromici a situazioni di prevaricazione fisica e psicologica, soprattutto a danno di soggetti indifesi. 

Scopri di più
Investigazioni per l'identificazione di numeri e utenze anonime
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni per l'identificazione di numeri e utenze anonime

Stati d’ansia profonda che influiscono sulla vita quotidiana della vittima.

Scopri di più
Investigazioni per la sicurezza personale e indagini di contro-sorveglianza
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni per la sicurezza personale e indagini di contro-sorveglianza

Uno dei principali valori, al quale le persone fanno riferimento nelle interviste televisive, è quello della sicurezza personale, per l’ottenimento della quale, spesso, l’intervistato si dichiara disponibile a subire controlli e a cedere una parte della propria libertà personale.

Scopri di più
Investigazioni a tutela di atti vandalici, danneggiamenti e furti
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni a tutela di atti vandalici, danneggiamenti e furti

Nel quadro della sempre più sentita e diffusa esigenza di sicurezza, rientra l’attività tesa a reprimere atti vandalici, danneggiamenti e furti, possibilmente individuandone gli autori.

Scopri di più
Investigazioni su danni alla reputazione e furti di identità digitali
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su danni alla reputazione e furti di identità digitali

La reputazione è un vero e proprio diritto giuridicamente tutelato dall’articolo 595 del Codice penale.

Scopri di più
Investigazioni su depauperamento o prodigalità del patrimonio familiare
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su depauperamento o prodigalità del patrimonio familiare

La sfera patrimoniale è spesso al centro di patologie che, artatamente ed interessatamente coltivate da malintenzionati, consentono agli autori di conseguirne ingiusti profitti.

Scopri di più
Investigazioni su Trustee e amministratori del patrimonio familiare
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su Trustee e amministratori del patrimonio familiare

L’espressione “we trust”, letteralmente “ci fidiamo”.

Scopri di più
Investigazioni su liti insorte o insorgende fra eredi: eredità controverse
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su liti insorte o insorgende fra eredi: eredità controverse

Fra le controversie più longeve, una particolare categoria è riservata alle vicende ereditarie.

Scopri di più
Investigazioni su condotte di ludopatia, alcolismo, tossicodipendenza
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su condotte di ludopatia, alcolismo, tossicodipendenza

Accertare se i comportamenti sono isolati, in concorso di un “complice interessato”, o di una nefasta frequentazione.

Scopri di più
Investigazioni per la tutela (preventiva) da inquilini morosi
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni per la tutela (preventiva) da inquilini morosi

Rassicurazioni sulla “bontà” di un potenziale inquilino.

Scopri di più
Investigazioni, verifiche e controlli sull'affidabilità di badanti, colf e baby-sitter
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni, verifiche e controlli sull'affidabilità di badanti, colf e baby-sitter

La sicurezza dei propri cari.

Scopri di più
Investigazioni, verifiche e test per riconoscimento della paternità
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni, verifiche e test per riconoscimento della paternità

Si tratta di indagini di particolare complessità per le implicazioni affettive, emotive e psicologiche che comportano.

Scopri di più
Investigazioni per il rintraccio di familiari o parenti
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni per il rintraccio di familiari o parenti

Ricerche anagrafiche, consultazione di archivi parrocchiali, archivi dell'albero genealogico, etc.

Scopri di più
Investigazioni sull'inosservanza del regolamento condominiale
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni sull'inosservanza del regolamento condominiale

Controversie condominiali tra condomini, dirimpettai, etc.

Scopri di più
Investigazioni su casi di maltrattamenti agli animali
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su casi di maltrattamenti agli animali

Il reato di maltrattamento di animali, a seguito di un intervento legislativo richiesto dalla coscienza popolare sempre più esposta a casi di abbandono o violenza.

Scopri di più
Investigazioni, controlli e verifiche contro caccia e pesca abusivi
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni, controlli e verifiche contro caccia e pesca abusivi

Il rispetto delle limitazioni imposte dalle normative.

Scopri di più
Investigazioni a supporto di vittime da dipendenza da smartphone
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni a supporto di vittime da dipendenza da smartphone

Quando vita digitale e vita reale si sovrappongono.

Scopri di più
Investigazioni contro condotte persecutorie e atti di bullismo
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni contro condotte persecutorie e atti di bullismo

Si tratta di ambiti di indagine che spesso sfuggono ai soggetti di riferimento (genitori, insegnanti, assistenti sociali, educatori in genere), cui viene affidata la cura dei nostri figli.

Scopri di più
Investigazioni su presunti casi di mobbing familiare o genitoriale
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su presunti casi di mobbing familiare o genitoriale

Quando si parla di mobbing, normalmente, si pensa alle angherie del datore di lavoro nei confronti dei dipendenti.

Scopri di più
Investigazioni su abuso dei mezzi di correzione
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su abuso dei mezzi di correzione

L’abuso dei mezzi di correzione è inserito dall’articolo 571 del Codice penale nelle fattispecie di rilevanza penale.

Scopri di più