Investigazioni personali coniugali e familiari

Investigazioni per la sicurezza personale e indagini di contro-sorveglianza


L’investigatore privato aiuta a chiarire aree di dubbio specialmente laddove si tema di essere vittima di pedinamenti fisici, condotte persecutive o "intercettazioni" telematiche.


Investigazioni per la sicurezza personale e indagini di contro-sorveglianza


Uno dei principali valori al quale le persone fanno riferimento nelle interviste televisive, è quello della sicurezza personale, per l’ottenimento della quale, spesso, l’intervistato si dichiara disponibile a subire controlli e a cedere una parte della propria libertà personale.


Questo è il chiaro indice della rilevanza sociale che tale valore riveste.

L’investigatore privato aiuta ad affrontare le aree di dubbio per il caso in cui si tema di essere oggetto di sorveglianza fisica (osservazione, controllo, pedinamento), od elettronica, attraverso le opportune attività di bonifica.

Essendo ben chiaro che, su tali attività, si può fondare una azione in contropiede che consente anche, attraverso opportune forme di controsorveglianza, di colpirne l’autore.


Alcuni riferimenti statistici:

CENSIS-FederSicurezza nel “Primo rapporto sulla filiera della sicurezza in Italia” (pubblicato a Roma, 27.06.2018 ) hanno evidenziato, fra gli altri, una serie di dati interessanti.

In base ai dati di contabilità nazionale, la spesa pubblica per ordine pubblico e sicurezza nel 2016 ammontava a 30,4 miliardi di euro, equivalenti al 3,7% del totale della spesa pubblica:

- 17,5 miliardi di euro, sono destinati agli stipendi dei dipendenti dei Corpi di polizia;
- i dipendenti delle Forze dell’ordine nel 2016 erano 308.765

Un elemento rilevante è dato dallo sviluppo di un mercato privato fatto di un insieme articolato di sistemi di sicurezza a difesa delle abitazioni e delle persone.

Si tratta di una moltitudine di dispositivi in grado di soddisfare tutte le esigenze, che il più delle volte sono utilizzati dal singolo cittadino che si sono talmente diffusi da essere quasi entrati a far parte dell’arredo delle nostre abitazioni, al punto che il 92,5% degli italiani adotta almeno un accorgimento per difendersi da ladri e rapinatori.

Si va dal sistema di difesa più utilizzato è la porta blindata, che custodisce le case di oltre 33 milioni di italiani (il 66,3% della popolazione adulta).

Il 54,9% della popolazione che dichiara di non tenere in casa oggetti di valore.

21 milioni di cittadini (il 42% degli over 18) si è dotato di un sistema di allarme, mentre sono circa 17 milioni gli italiani che hanno messo le inferriate a porte e finestre (il 33,5%) e circa 16 milioni quelli che hanno optato per vetri e infissi blindati (il 31,3%).

Inoltre, oltre 15 milioni di italiani dichiarano di aver installato una telecamera (il 30,7%) e quasi 10 milioni (il 19,4%) hanno una cassaforte. Infine. il 29% degli italiani adulti adotta un accorgimento “a costo zero” lasciando le luci accese quando escono.

Rispetto ad un’analoga indagine realizzata quasi vent’anni fa, aumenta significativamente il ricorso a tutti i dispositivi segnalati e aumenta anche chi dichiara di non tenere in casa oggetti di valore, presumibilmente perché li ha depositati in banca o in un’agenzia di sicurezza.

Non manca, poi, chi tutela i propri averi stipulando una polizza assicurativa contro i furti domestici: circa 3,3 milioni di famiglie, pari al 12,9% del totale, hanno sottoscritto un’assicurazione.

Crescendo l’insicurezza aumenta il numero degli italiani che possono sparare: nel 2017 nel nostro Paese c’erano 1.398.920 licenze per porto d’armi.

Tagli alla spesa pubblica e moltiplicazione dei bisogni hanno costretto le amministrazioni centrali e locali a razionalizzare i servizi prestati direttamente ai cittadini e ad esternalizzare alcune funzioni.

Accanto alle Forze dell’ordine, sulle strade italiane si muove già un esercito silenzioso che svolge un ruolo sussidiario e complementare rispetto alla forza pubblica:

Sono gli addetti alla vigilanza privata, le cosiddette guardie giurate, ma anche gli operatori dei “servizi fiduciari”. 

Personale specializzato non armato che custodisce altri importanti pezzi della vita pubblica e privata attraverso attività di portierato, accoglienza, controllo degli accessi.

A chi lavora in questi due settori, che sono quelli che assorbono il maggior numero di dipendenti, va poi aggiunta una serie di figure che si muovono sul mercato della sicurezza privata:

Gli addetti ai controlli delle attività di intrattenimento e di spettacolo (i cosiddetti “buttafuori”), i bodyguard, gli steward negli stadi, gli investigatori privati.

Tra tutti questi operatori che, insieme e intorno allo Stato, contribuiscono a garantire la sicurezza dei cittadini, i più conosciuti e riconoscibili sono le guardie giurate.

Incaricate di un pubblico servizio, le guardie giurate svolgono servizi armati e prestano giuramento dinnanzi ad un pubblico ufficiale della Prefettura, ma sono alle dipendenze dirette di aziende private: gli istituti di vigilanza.

Il loro compito è quello di tutelare e proteggere beni mobili e immobili, svolgendo funzioni di prevenzione e repressione dei reati.

Questi uomini e queste donne contribuiscono con le Forze dell’ordine a fare sicurezza di comunità, trasformando in luoghi i cosiddetti “non luoghi” e facendo sentire sicuro chi li attraversa:

E' il caso dei presidi della vigilanza privata che si trovano in tutti i principali snodi logistici, dai porti agli aeroporti, alle stazioni dei treni e delle metropolitane, e persino sui mezzi pubblici di alcune città.

Inoltre, le guardie giurate presidiano banche, edifici pubblici quali tribunali, ospedali, aziende.

Alcuni di loro svolgono servizi molto pericolosi e molto complessi. 

E' il caso degli addetti al trasporto valori, un servizio gestito completamente dalle società di vigilanza privata attraverso il quale viene garantita la circolazione del cash nelle città italiane e senza il quale si fermerebbero banche, uffici postali, supermercati;

Mentre altri sono una presenza discreta e silenziosa che contribuisce a dare tranquillità ai cittadini italiani.

Nel 2017 il settore della vigilanza privata propriamente detta contava su 1.594 imprese, in crescita dell’11,3% dal 2011 e del 2,4% nell’ultimo anno, per un totale di 64.443 dipendenti, aumentati del 16,7% dal 2011 e del 3,2% dal 2016, con una media di 40 operatori per ogni azienda.

La crescita del comparto, anche negli anni della crisi, va ricondotta principalmente all’aumento del personale disarmato, in risposta ad una crescente domanda di servizi di piantonamento e di portierato senza pistola.

Il 49,2% delle imprese della vigilanza (784 in valore assoluto) si trova nelle regioni del Sud, dove prevalgono le aziende piccole e piccolissime e in cui lavorano complessivamente 17.762 addetti, pari al 27,6% del totale, per una media di 22,7 addetti per impresa.

Nel Centro-Nord le realtà aziendali sono di maggiori dimensioni.

In particolare, nel Nord-Ovest ci sono 310 imprese attive, pari al 19,4% del totale, ma 22.760 addetti (il 35,3%), per una media di 73,4 operatori per azienda;

Nel Centro si contano 330 imprese e 16.956 dipendenti (il 26,3%), per una media di 51,4 addetti ciascuna;

Mentre nel Nord-Est le imprese di sorveglianza sono 170, gli operatori 6.965 e la dimensione media è di 41 addetti per azienda.

Come abbiamo visto l’impatto più importante della criminalità sul benessere delle persone è il senso di vulnerabilità e di insicurezza che provoca.

La paura di essere vittima di atti criminali può influenzare il senso di libertà personale, la qualità della propria vita ed addirittura lo sviluppo di vaste aree di territorio.

Molte volte pensiamo di essere pedinati da qualcuno e, spesso, la realtà va oltre la nostra immaginazione.

Grazie al contributo di un investigatore privato possiamo chiarire questo dubbio.

Egli accerta se si è oggetto di sorveglianza fisica (osservazione, controllo, pedinamento) o sorveglianza elettronica (software illegali su pc o telefono cellulare, sistemi GPS sull’auto etc.).

Perché spesso da un dubbio nasce una certezza.

In una società sempre più complicata in cui le persone tramite i social network, la televisione e i media sentono la necessità di conoscere la vita degli altri è basilare prevenire gesti eclatanti che potrebbero andare a colpire la propria persona o peggio quella dei propri cari.

Lo spionaggio è storicamente conosciuto come una attività di intelligence finalizzata ad ottenere da rivali o nemici la conoscenza di importanti segreti o informazioni riservate.

Usato in ambito militare per la sicurezza dei confini interni ed esterni, in abito civile le attività di spionaggio sono indirizzate ai settori industriale-commerciale e economico-finanziario e possono toccare anche la sfera degli affetti familiari.

Proteggere le proprietà professionali e aziendali e la privacy familiare da possibili interferenze esterne diventa necessario soprattutto quando il dubbio di essere controllati a distanza da malintenzionati riesce a condizionare il nostro normale stile di vita generando forti elementi di disagio e paura.

Sei un esperto, uno studioso o sei interessato alla materia?

Compila il form, puoi proporre un contributo al nostro articolo, oppure presentarci eventuali domande, richieste di approfondimento, nonché personali aspetti di interesse che vorresti né diventassero integrazione.

Ovviamente non rispondiamo ad ogni messaggio, tuttavia li leggiamo tutti con molta attenzione.

Alcuni infatti, richiedono private considerazioni, altri daranno vita alla composizione di apposite, e opportunamente anonimizzate, domande frequenti che pubblicheremo sul sito, i restanti, invece, oltre a poter costituire “oggetto” di apposite prospettive di indagine e verifica, potranno suggerire argomenti di futura trattazione dei nostri articoli.

Grazie per l’eventuale contributo

Buon lavoro a tutti.
Italiana Investigatori Network

Rilascio il consenso *
(GDPR 2016/679 UE)

Investigazioni personali coniugali e familiari più richieste

Investigazioni su tradimenti e infedeltà coniugale
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su tradimenti e infedeltà coniugale

Sempre più spesso tra colleghi si instaurano relazioni amorose che durano anni all’insaputa del coniuge (che molto frequentemente conosce il partner della moglie o del marito).

Scopri di più
Investigazioni su violazione dei doveri coniugali
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su violazione dei doveri coniugali

La fedeltà, l'assistenza morale e materiale, la collaborazione nell'interesse della famiglia e alla coabitazione.

Scopri di più
Investigazioni e verifiche prematrimoniali
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni e verifiche prematrimoniali

“Imbarcarsi” in una relazione con una persona potenzialmente sbagliata.

Scopri di più
Investigazioni per la determinazione assegno di mantenimento
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni per la determinazione assegno di mantenimento

Il corretto versamento degli importi di mantenimento spettanti al coniuge o ai figli.

Scopri di più
Investigazioni sulla reale consistenza reddituale, patrimoniale e capacità di spesa
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni sulla reale consistenza reddituale, patrimoniale e capacità di spesa

Machiavelli diceva “tutti ti valutano per quello che appari, pochi comprendono quel che tu sei”.

Scopri di più
Investigazioni su problematiche inerenti all'affidamento dei figli
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su problematiche inerenti all'affidamento dei figli

Investigazioni “ancillari” o prodromiche ad iniziative giudiziarie che abbiano come oggetto l’affidamento o la revoca di figli minori, anche se precedentemente affidati da provvedimenti giudiziari specifici.

Scopri di più
Investigazioni sulle frequentazioni di minori e giovani
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni sulle frequentazioni di minori e giovani

L’esistenza o meno di situazioni ad alto rischio.

Scopri di più
Investigazioni su maltrattamenti di minori, anziani e categorie protette
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su maltrattamenti di minori, anziani e categorie protette

Questo settore investigativo ha visto la progressiva utilizzazione di forme di sorveglianza e tutela fisica o elettronica che, svolgendo anche una funzione di deterrenza, porta ad eliminare alla radice il rischio di tali odiosità.

Scopri di più
Investigazioni e verifiche dell’assenteismo scolastico
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni e verifiche dell’assenteismo scolastico

Il canonico “bigiare” nelle diverse declinazioni date dalla diversa latitudine. 

Scopri di più
Investigazioni su violenze domestiche e maltrattamenti in famiglia
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su violenze domestiche e maltrattamenti in famiglia

Si tratta di un ambito investigativo di particolare delicatezza, riguardando situazioni che coinvolgono integrità fisica, psicologica e psichica di soggetti indifesi.

Scopri di più
Investigazioni su abusi fisici o psichici alla persona
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su abusi fisici o psichici alla persona

Le violenze, i maltrattamenti e gli abusi possono accadere in tutte le fasi della vita. 

Scopri di più
Investigazioni su tentativi di estorsione, minacce e gesti intimidatori
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su tentativi di estorsione, minacce e gesti intimidatori

I comportamenti oggetto dell'investigazione sono spesso, se non sempre, prodromici a situazioni di prevaricazione fisica e psicologica, soprattutto a danno di soggetti indifesi. 

Scopri di più
Investigazioni per l'identificazione di numeri e utenze anonime
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni per l'identificazione di numeri e utenze anonime

Stati d’ansia profonda che influiscono sulla vita quotidiana della vittima.

Scopri di più
Investigazioni a tutela di atti vandalici, danneggiamenti e furti
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni a tutela di atti vandalici, danneggiamenti e furti

Nel quadro della sempre più sentita e diffusa esigenza di sicurezza, rientra l’attività tesa a reprimere atti vandalici, danneggiamenti e furti, possibilmente individuandone gli autori.

Scopri di più
Investigazioni su danni alla reputazione e furti di identità digitali
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su danni alla reputazione e furti di identità digitali

La reputazione è un vero e proprio diritto giuridicamente tutelato dall’articolo 595 del Codice Penale.

Scopri di più
Investigazioni su depauperamento o prodigalità del patrimonio familiare
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su depauperamento o prodigalità del patrimonio familiare

Patologie spesso artatamente e interessatamente coltivate da malintenzionati, al fine di conseguire ingiusti profitti.

Scopri di più
Investigazioni su Trustee e amministratori del patrimonio familiare
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su Trustee e amministratori del patrimonio familiare

L’espressione “we trust”, letteralmente “ci fidiamo”.

Scopri di più
Investigazioni su liti insorte o insorgende fra eredi: eredità controverse
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su liti insorte o insorgende fra eredi: eredità controverse

Fra le controversie più longeve, una particolare categoria è quella legata alle vicende ereditarie.

Scopri di più
Investigazioni su condotte di ludopatia, alcolismo, tossicodipendenza
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su condotte di ludopatia, alcolismo, tossicodipendenza

Accertare se tali comportamenti sono isolati, oppure in concorso di “complici interessati” o nefaste frequentazioni.

Scopri di più
Investigazioni per la tutela (preventiva) da inquilini morosi
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni per la tutela (preventiva) da inquilini morosi

Caratteristiche personali, reputazionali e qualità (o negatività) in senso ampio, di un potenziale inquilino.

Scopri di più
Investigazioni, verifiche e controlli sull'affidabilità di badanti, colf e baby-sitter
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni, verifiche e controlli sull'affidabilità di badanti, colf e baby-sitter

La sicurezza dei propri cari.

Scopri di più
Investigazioni, verifiche e test per riconoscimento della paternità
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni, verifiche e test per riconoscimento della paternità

Si tratta di indagini di particolare complessità per le implicazioni affettive, emotive e psicologiche che comportano.

Scopri di più
Investigazioni per il rintraccio di familiari o parenti
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni per il rintraccio di familiari o parenti

Ricerche anagrafiche, consultazione di archivi parrocchiali, archivi dell'albero genealogico, etc.

Scopri di più
Investigazioni sull'inosservanza del regolamento condominiale
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni sull'inosservanza del regolamento condominiale

Controversie condominiali tra condomini, dirimpettai, etc.

Scopri di più
Investigazioni su casi di maltrattamenti agli animali
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su casi di maltrattamenti agli animali

Il reato di maltrattamento di animali, a seguito di un intervento legislativo richiesto dalla coscienza popolare sempre più esposta a casi di abbandono o violenza.

Scopri di più
Investigazioni verso ipotesi di caccia e pesca abusiva
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni verso ipotesi di caccia e pesca abusiva

Il rispetto delle limitazioni imposte dalle normative.

Scopri di più
Investigazioni a supporto di vittime da dipendenza da smartphone
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni a supporto di vittime da dipendenza da smartphone

Quando vita digitale e vita reale inconsapevolmente si sovrappongono.

Scopri di più
Investigazioni contro condotte persecutorie e atti di bullismo
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni contro condotte persecutorie e atti di bullismo

Si tratta di ambiti di indagine che spesso sfuggono ai soggetti di riferimento (genitori, insegnanti, assistenti sociali, educatori in genere), cui viene affidata la cura dei nostri figli.

Scopri di più
Investigazioni su presunti casi di mobbing familiare o genitoriale
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su presunti casi di mobbing familiare o genitoriale

Quando si parla di mobbing normalmente si pensa alle angherie del datore di lavoro nei confronti dei dipendenti, tuttavia tali condotte, anche se in forma diversa, spesso ricadono su componenti familiari e sulla prole, specialmente in sede di separazione e liti domestiche e familiari.

Scopri di più
Investigazioni su abuso dei mezzi di correzione
condividi
Investigazioni personali coniugali e familiari
Investigazioni su abuso dei mezzi di correzione

L’abuso dei mezzi di correzione, di cui all’articolo 571 del Codice Penale, contempla tutte le fattispecie di condotte e comportamenti di rilevanza penale.

Scopri di più